Internet Service Provider

Un Internet Service Provider (in sigla ISP), o fornitore d'accesso, o, se è chiaro il contesto informatico, anche semplicemente provider, è una struttura commerciale o un'organizzazione che offre agli utenti (residenziali o imprese) accesso a Internet con i relativi servizi.

Per estensione si usa il termine Internet Service Provider anche per fornitori di servizi Internet diversi dall'accesso.

Con l'esplosione della bolla Internet all'inizio del 2000 il mercato degli accessi è passato dai piccoli ISP che operavano banchi di modem ai grossi operatori di telecomunicazioni.

Parecchi ISP sono stati ristrutturati o acquisiti da altri più grandi. Oggi la maggior parte degli operatori di telecomunicazioni sono anche ISP e forniscono, oltre all'accesso internet, servizi come registrazione e manutenzione di dominio, hosting di pagine web, caselle di posta elettronica, accesso dial-up ecc.

ISP per la fornitura di accesso a Internet

Per quanto riguarda l'accesso, gli ISP formano i nodi nella rete informatica che costituisce Internet. Non tutti gli ISP sono uguali.

Ci sono ISP di primo livello che hanno una rete di interconnessione velocissima, sono internazionali e sono direttamente connessi ad altri ISP di primo livello. Tali ISP hanno connessi a loro un certo numero di ISP di secondo livello (di cui sono fornitori) che vengono detti, in questo caso, utenti.

Gli ISP di primo livello formano, quindi, la dorsale di Internet (ne fanno parte UUNet, AT&T, Sprint ecc.). All'interno di una rete ISP i punti di connessione tra ISP diversi si chiamano POP (Point of Presence) e fisicamente si compongono di router a cui si connettono i router di altri ISP.

La connessione può avvenire in modalità: peering point privati (un solo router connesso ad un solo router), usata soprattutto da ISP molto grandi NAP (Neutral Access Point) (un router a cui si connettono diversi router) La connessione di un utente di un ISP (residenziale o commerciale) può essere effettuata con due tipologie: Dialup Broadband Le connessioni Dialup richiedono l'uso di una linea telefonica analogica o ISDN.

Le connessioni Broadband possono essere Wireless, Cable o DSL. Le connessioni Broadband possono essere più veloci ma anche più costose. È ormai possibile stabilire una connessione analogica o ISDN senza indicare username o password oppure inserendo dei parametri standard tipici del provider, come una user e password "Tele2Internet" oppure "TelecomItalia".

ISP per la fornitura di servizi Uno dei servizi principali è la registrazione di nomi a dominio DNS. In Italia, gli ISP che forniscono questo tipo di servizio si chiamano anche Maintainers o MNT.

Questa terminologia è stata introdotta dal NIC, il centro che gestisce il ccTLD .it. Recentemente il NIC ha pubblicato l'elenco di alcuni MNT (quelli che hanno acconsentito alla pubblicazione).

Il MNT definisce il name server per un nome a dominio. Il DNS a sua volta fornisce i dettagli per gli altri server associati a quel dominio, tipicamente l'indirizzo IP del server web, il nome del server di posta e possibilmente un record SPF.

L'ISP che fornisce la registrazione del nome si trova così in una posizione privilegiata per suggerire quali ISP forniscano gli altri servizi. Molto spesso è lo stesso MNT che registra un nome ad occuparsi di impostare i servizi correlati.

Gli ISP che non prevedono traffico dal cliente verso il server (upstream) ed hanno solo clienti e/o nodi anonimi, sono denominati Tier 1 network, per indicare lo stato di vertice nella categoria Internet.

Esistono diverse associazioni di ISP. Ne elenchiamo alcune tra i collegamenti esterni.








Kaspersky Pure_160x90

Tutte le informazioni contenute su questo sito sono a scopo informativo.
Il contenuto puo' non essere completo o corretto, e non intende sostituire consigli legali e/o professionali. Copyright 2007-2017 AbbonamentoInternet.com All rights reserved